.
Annunci online

  circolo2dicembre [ circolo della libertà Pistoia ]
         

E'nato a Pistoia il Circolo della Libertà "2 Dicembre". Abbiamo scelto quella data perché il 2 dicembre dello scorso anno 2 milioni di cittadini, ordinatamente, hanno raggiunto la capitale e, compostamente, si sono incontrati in nome di valori comuni. A nostro parere i Circoli della Libertà hanno ragione di esistere in quanto casa comune di tutte quelle persone che non si riconoscono nell'obsoleta sinistra italiana ma sono coscienti dell'immenso valore della nostra nazione, della grandezza delle nostre tradizioni e dell'importanza del lavoro e del merito. Il popolo del 2 dicembre è il nostro popolo, è fatto di gente che non ha bisogno di urlare la propria indignazione, è il popolo del buonsenso e dell'impegno, della modernità e della solidarietà. E' un popolo per il quale la politica deve stare a sostegno della società civile e non viceversa. Il nostro impegno sarà finalizzato alla soluzione dei problemi locali che sono operativamente più affrontabili ma non mancherà l'attenzione affinché importanti presidi a livello nazionale siano garantiti, ci riferiamo ad una migliore rappresentatività attraverso la possibilità di scelta dei candidati ed alla modernizzazione e implementazione dei nostri metodi di formazione e di ricerca per garantire competitività al sistema Italia oggi gravemente arretrato. Ci auguriamo per il 2007 un 2 dicembre ancora più partecipato. x contattarci: circolo2dicembre@gmail.com


22 novembre 2008

PER UN CAMBIAMENTO VERO...

ieri Forza Italia ha chiuso i battenti
per un semplice restyling per i detrattori
per una svolta epocale per i sostenitori

ieri (comunque la si pensi su FI, SB, ed il nuovo PDL) si è chiusa un'epoca, quella di un partito che, numeri alla mano, ha dominato la scena politica del post tangentopoli
per come la vedo io, i momenti clou della breve ma significativa esistenza di FI sono stati 3; la vittoria sulla gioiosa macchina da guerra, le elezioni del 2001, la svolta del predellino

il giudizio su quel che è stato me lo sono fatto e lo tengo x me, tanto chi ha la voglia e la pazienza di leggere un post che parla di politica ha già una sua opinione al riguardo...credo, o almeno spero, che saremo comunque tutti d'accordo nel sottolineare che siamo stati di fronte ad un fenomeno molto più complesso di quanto detrattori e sostenitori incalliti tendano a rappresentare.

e domani, che sarà?
io spero solo vengano seguite almeno un briciolo della idee di Pelanda, vecchio liberale  e penna autorevolissima

Pelanda dixit: nel 1994 la situazione era tale per cui gli elettori di centrodestra (almeno quelli consapevoli) hanno sottoscritto un patto: per vincere, accettiamo la mancanza di dinamiche di partito vere in cambio del carisma di un leader; oggi siamo nella coda del fenomeno; il nuovo PDL tenga conto che non solo non è più logico accettare mancanza di democrazia, ma non sarà nemmeno più tollerabile

Luca Cipriani




permalink | inviato da circolo2dicembre il 22/11/2008 alle 12:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


sfoglia     ottobre        dicembre
 


Vota Berlusconi Popolo della Libertà






Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom